Sharing
Business
Ideas
 

// Contact Us //

-> info@wine2wine.net <-

23-24 Novembre 2020
wine2wine
Maureen Downey

Maureen Downey

Maureen Downey

Maureen Downey

‘The Sherlock Holmes of Wines’, Founder of Chai Consulting

Soprannominata “la Sherlock Holmes dei vini”, Maureen Downey è un’esperta indipendente di vini rari, vini pregiati e di wine collection management, nonché la più importante autorità internazionale in materia di frodi enologiche, falsificazioni e autenticazione di vini pregiati. Offre consulenza ai maggiori collezionisti al mondo su acquisti, vendita e gestione delle collezioni tramite la sua agenzia, Chai Consulting, fondata nel 2005. Nel 2015 ha lanciato WineFraud.com per aiutare sia venditori che collezionisti di vino a conoscere la realtà delle frodi e delle sofisticazioni enologiche sul mercato globale, così come per formarli nell’autenticazione dei vini pregiati. Ad oggi ha più di quarantamila immagini di bottiglie autentiche e contraffatte, etichette, inchiostri, tappi e capsule da usare come strumenti a supporto dell’autenticazione. La Chai Vault Inc. è la nuova impresa di Maureen Downey, una soluzione basata su tecnologia a blockchain per provare l’autenticità e la provenienza di una bottiglia nel sua intera vita. Una volta certificata – durante la fase produttiva, in casi di diretta provenienza o su un mercato secondario da uno dei TMC Authenticators accreditati – le bottiglie messe in vendita offriranno ai potenziali acquirenti la possibilità di consultare online i Ledger of Authenticity & Provenance. Per la prima volta, i compratori di vino e superalcolici avranno titolo per ottenere prova dell’autenticità, della provenienza e della storia di una bottiglia prima di comprarla. Oggi, Maureen Downey è considerata una delle più influenti donne del vino e può essere vista mentre combatte le contraffazioni anche su Netflix, nel film Sour Grapes.

"Blockchain: la rivoluzione nella protezione, nel tracciamento e nella commercializzazione di vini e distillati pregiati e rari"

Maureen tratterà le tipologie di frode enologica che interessano sia i buyer che i venditori, ossia le contraffazioni, e spiegherà come proteggere la tua cantina e i tuoi clienti. Mostrerà come i vini contraffatti sono un crimine a basso rischio e alto rendimento, come vengono prodotti e come possono essere riconosciuti esaminandone la bottiglia.

Punti chiave:

  • La frode enologica dilaga in tutto il mondo e influisce su ogni fascia di prezzo
  • Si stima che 1 bottiglia di vino su 5 sia contraffatta
  • Primi passi per autenticare le bottiglie di vino
  • Tipici errori dei contraffattori di vino
 
 

Viale del Lavoro 8 – 37135 Verona VR

organizzato da

 
 

in collaborazione con

 
 

© Veronafiere S.p.A. Viale del Lavoro 8 – 37135 Verona – Italia – C.F. e P. Iva 00233750231 –  Tel. +39 045 8298111 – Fax 045 8298288         Cookie | Privacy