Sharing
Business
Ideas
 

// Contact Us //

-> info@wine2wine.net <-

25-26 Novembre 2019 | Acquista i biglietti
Focus 2019

Sostenibilità Sociale nella Wine Industry

Tutti parlano di sostenibilità: il rischio, però, è che ci si fermi al nominarla. Come possiamo evitare di usare parole vuote di significato, dare concretezza a questo concetto e trasformarlo in una vera chiamata all’azione? Il cambiamento climatico ha avuto un effetto diretto sull’economia: questo ha quanto meno contribuito a rendere impellente l’esigenza di affrontare gli aspetti ecologici della sostenibilità. I vini organici, biodinamici e sostenibili hanno attirato l’attenzione a livello globale tanto tra i produttori quanto tra i consumatori, diventando il centro delle discussioni sulla sostenibilità in molti forum sulla Wine Industry. Ma la sostenibilità non dovrebbe essere cercata esclusivamente nei suoi aspetti ecologici: il suo significato si estende molto oltre a questo.

Sui molteplici risvolti della sostenibilità ha mostrato grande consapevolezza OIV – Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino, che ha adottato il documento OIV – Principi generali di sostenibiltà in aspetti vitivinicolturali, ambientali, sociali, economici e culturali. Tuttavia, il testo definisce gli aspetti sociali come “sicurezza e igiene alimentare”, trascurandone dunque un’ampia parte. Quest’anno, wine2wine intende incoraggiare nella Wine Industry l’instaurarsi di una leadership lungimirante che abbracci concretamente una definizione di sostenibilità più completa, che sappia porre gli aspetti sociali al centro della questione. Per tutti gli operatori del settore, ciò significa unirsi e cooperare affinché la comunità vinicola diventi più inclusiva, diversificata, democratica, equa e coesa.

È fondamentale sottolineare che la sostenibilità sociale non deve essere contrapposta alla redditività, bensì come un suo completamento e potenziamento. Inoltre, essa non ha soltanto l’obiettivo di mitigare la vulnerabilità al rischio sociale o di evitare i danni provocati dalle pratiche professionali. Al contrario, pensiamo all’importante ruolo che la Wine Community può assumere nella promozione dell’integrazione e del benessere sul lavoro. Con questo impegno, acquisiremo anche maggiore credibilità nella conservazione del ricco patrimonio culturale del vino e nella sua condivisione con una sempre più varia comunità globale.

 
 

Viale del Lavoro 8 – 37135 Verona VR

organizzato da

 
 

in collaborazione con