Sharing
Business
Ideas
 

// Contact Us //

-> info@wine2wine.net <-

wine2wine

BOOKING ENGINE, QUESTO SCONOSCIUTO

1) Che cos’è un booking engine?

Un booking engine è un software web che, collegato al sito internet di un’azienda, permette ai visitatori di visualizzare l’offerta di esperienze in vendita sul sito stesso e di prenotarle in autonomia. Un booking engine è inoltre un’applicazione “sicura” in grado di trasmettere dati personali e dati di carta di credito dell’utente tramite protocollo https criptato.

2) A cosa servono i booking engine?

I booking engine servono ad avvicinare l’azienda ai suoi clienti attraverso la formulazione di offerte ben strutturate e di semplice lettura, prenotabili in tempo reale, in pochi click e in autonomia. Gli utenti hanno la possibilità di consultare in breve tempo e in qualsiasi momento le esperienze in vendita sul sito dell’azienda, verificarne la disponibilità nelle date di loro interesse e il prezzo, e prenotare compilando intuitivamente pochi campi. L’azienda venditrice ha il vantaggio di pre-impostare gli orari e le date disponibili per gli eventi in vendita, creare un’offerta diversificata e ricevere i dati delle prenotazioni in maniera sicura ed ordinata, direttamente sulla piattaforma dedicata alla gestione degli appuntamenti, ottimizzando notevolmente il tempo dedicato dagli operatori incaricati per la gestione delle prenotazioni.

3) Booking engine in cantina?

L’acquisto di esperienze turistiche sul web riporta ottimi dati in continua crescita.
Il cliente che conosce una realtà vinicola, che ne ha degustato il vino e desidera visitarne la cantina, spesso si dedica alla ricerca di informazioni sul web e alle prenotazioni di viaggi ed esperienze in orari incompatibili con i tempi di apertura degli uffici, soprattutto se naviga dall’estero. Il booking engine permette agli utenti di reperire tutte le informazioni sull’offerta enoturistica della cantina in qualsiasi momento sul sito internet dell’azienda, e di prenotare visite, degustazioni ed eventi in tempo reale senza la necessità di aspettare risposta da un operatore.
La prenotazione ricevuta tramite booking engine, grazie alla creazione in fase di acquisto di un’anagrafica dettagliata del cliente completa di una carta di credito a garanzia, sarà non solo veloce dal punto di vista della gestione dell’appuntamento, ma anche sicura, poiché eventuali no show saranno coperti dalla politica di cancellazione impostata precedentemente.
Grazie alla formattazione dei campi inoltre, si andrà a costruire un database di facile lettura ed analisi, indispensabile per creare statistiche sull’andamento dei flussi enoturistici in cantina.

 

4) Quale offerta sul mio booking engine?

A seconda del tipo di cliente che la cantina desidera ricevere è possibile formulare diverse offerte, pensate sia per l’appassionato che desidera visitare la cantina partecipando ad un tour semplice, magari anche in gruppo, per avvicinarsi ad una realtà che conosce appena, sia per estimatori o addetti del settore, ai quali la cantina potrà proporre esperienze più articolate e complesse.
Ad un pubblico più esigente sarà possibile dedicare eventi privati per singoli o piccoli gruppi, oppure esperienze in cui il visitatore sarà accompagnato personalmente nella visita o nella degustazione da un sommelier, dall’enologo o dal titolare dell’azienda.

Tutte queste funzionalità sono caratteristiche di WineAround, il booking engine ideato appositamente per rispondere all’esigenza delle cantine di rendere più accattivante, semplice e definita l’offerta per l’enoturista.

Sharing
Business
Ideas

 
 

Viale del Lavoro, 8, 37135 Verona VR

organizzato da

 
 

in collaborazione con