<img height="1" width="1" alt="" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1377210552557002&amp;ev=PixelInitialized">
L'Italia, così come gli altri stati membri dell'Unione Europea, può legiferare in materia alimentare con l’obiettivo di tutelare il consumatore, evitare frodi e salvaguardare la salute dei cittadini.

Esistono numerose normative comunitarie, sotto forma di regolamenti e direttive, su cui l’impresa vitivinicola deve mantenersi aggiornata.

In questa sezione ti aiutiamo a trovare degli utili focus sulle normative specifiche di questo settore, dalle applicazioni della PAC, agli OCM, al diritto alimentare.

 

ARTICOLI DI APPROFONDIMENTO

 

[fa icon="bookmark"]

L'etichetta di una bottiglia di vino deve certamente esprimere la personalità, la storia, i valori di un produttore, sia esso un piccolo vignaiolo o una blasonata maison. Ma soprattutto deve fornire una serie di informazioni, alcune obbligatorie, altre facoltative, per rientrare negli standard UE. Quando tali standard non sono rispettati, sai cosa succede? Arrivano le multe.

>> continua a leggere

[fa icon="pagelines"]

Si parla sempre più spesso di vino bio, biodinamico, naturale, libero, organico, contrapposto al vino convenzionale, tecnologico o addirittura industriale.

Chiariamoci le idee.

>> continua a leggere